Una mascherina salverà il mondo

Calopezzati, 20 aprile 2020.
Le date sono importanti. E mai nella nostra storia imprenditoriale ci dimenticheremo di questo periodo.
Dopo quasi due mesi di lavoro a ritmi che mai avremmo immaginato per una piccola impresa artigianale, quale noi siamo, possiamo finalmente diminuire un po’ la pressione sui nostri macchinari e prenderci qualche minuto per raccontare questi giorni che ci stanno trasformando profondamente.
Una totale rivoluzione per tutti e anche per le tantissime imprese del nostro settore che hanno trasformato la loro attività per mettersi al servizio di Comuni, Regioni e Protezione civile per fronteggiare l’emergenza coronavirus.
Abbiamo prodotto quasi 15mila mascherine, di cui una buona parte donate.
Abbiamo rifornito tante istituzioni, imprese e privati per consentire loro di affrontare la crisi pandemica con mascherine non sanitarie, ma con un buon grado di protezione, grazie ai filtri TNT sostituibili.
Per scelta non abbiamo voluto dare clamore alla nostra attività. Ora che la morsa si è un poco allentata, abbiamo iniziato a pensare a mascherine non solo riutilizzabili infinite volte, disinfettabili e con filtri sostituibili, ma che siano anche belle e coerenti con la nostra filosofia di impresa. Abbiamo pensato, inoltre, a una linea di mascherine per bambini, confidando che nella prossima fase, con le obbligatorie misure di protezione e igiene, potremo ricominciare ad uscire.
E confidiamo, infine, che tra non moltissimo si possa fare a meno delle mascherine e noi ricominciare a pieno ritmo con le linee artigianali e sostenibili della nostra tradizione. Insieme ce la faremo!!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *